12 Luglio 2020
Le news

SERIE "B1" FEMMINILE: LA PAROLA AL GIORNALE "IL TIRRENO" SULLA SALVEZZA DEL "VOLLEY CECINA" CONQUISTATA AL PALAFRONTERA

10-05-2016 09:25 - News Generiche
Si festeggia alla fine del match con il Pescara
Questo riportato di seguito è il commento pubblicato sulla pagina sportiva dell´edizione di lunedì 9 maggio del giornale "Il Tirreno", a cura di Alberto Mangiantini, sull´avvenuta salvezza del team rossoblù giunta sabato al Palafrontera al termine del match con la Dannunziana Pescara dal titolo "Festa grande per il Volley Cecina - L´agognata salvezza è arrivata: la squadra riesce a centrare la permanenza in B":

""CECINA. Alla fine la tanto agognata salvezza è arrivata. Ardua, conquistata all´ultimo respiro, per certi versi inaspettata e forse proprio per questo ancora più bella, ma è arrivata. Anche la prossima stagione il Volley Cecina ha conquistato sul campo il diritto di giocare nel campionato di serie B1, confermandosi la squadra di più alto livello per l´intera provincia di Livorno.

Un risultato sicuramente di prestigio per la società del presidente Stefano Paparelli, arrivato però alla fine di un anno travagliato, iniziato con la consapevolezza di aver costruito una formazione con il dichiarato obiettivo di mantenere la categoria, anche se alla vigilia tutti si auguravano una stagione decisamente più tranquilla.

Invece sin dalle prime gare della stagione è emerso subito come le rossoblù dell´allora coach Luca Berti avrebbero duramente pagato il gap rispetto a squadre più blasonate, facendo preoccupare non poco tutto l´ambiente cecinese. Per fortuna però le cose prendevano presto la direzione giusta: la squadra cominciava a fare punti, sconfiggendo anche l´allora capolista Bologna, ed alla fine del girone di andata sembrava aver raggiunto una posizione tranquilla.

Da quel momento in poi però qualcosa di rompeva nel gruppo rossoblù, qualcosa si spezzava e, mentre le rivali ricominciavano a salire in classifica, i punti in casa Volley Cecina cominciavano a scarseggiare. Arrivava poi divorzio con il main sponsor a rendere ancora più difficile la situazione, ma il punto di rottura si raggiungeva dopo la disastrosa trasferta di Firenze quando, a quattro giornate dalla fine ed a più uno dalla zona retrocessione, mister Berti rassegnava le dimissioni.

A quel punto il presidente Paparelli chiamava in panchina Luca Poggetti, ed il nuovo coach aveva la forza di riprendere in mano la situazione e, dopo l´esordio shock contro la capolista, riusciva a strappare un preziosissimo punto in quel di Cesena. La settimana successiva non portava novità e diventava così decisiva lo scontro diretto contro Pescara.

Il resto è storia recente, con le rossoblù a festeggiare fino a tarda notte la salvezza raggiunta, tra il tripudio generale. Un grande plauso quindi va fatto alle ragazze ed al mister, ma ora sarà necessario programmare sin da subito la nuova stagione, con l´obiettivo di avere in campo già a settembre una squadra in grado di rivaleggiare con tutte le avversarie e di garantirsi un campionato decisamente più tranquillo.""

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account