31 Ottobre 2020
Le news

SERIE "B1" FEMMINILE: SABATO 7 MAGGIO ALLE 18,00´ AL PALAFRONTERA TRA CECINA E PESCARA SI GIOCA PER SALVARSI E NON RETROCEDERE

03-05-2016 11:13 - News Generiche
Grande attesa per il match in programma al Palafrontera di Cecina sabato 7 maggio, con inizio alle ore 18,00´, tra il "Volley Cecina" e la "Dannunziana Pescara".

Un match questo che il "destino" ha previsto all´ultima giornata di campionato e che deciderà chi tra Cecina e Pescara avrà il diritto nella prossima stagione sportiva di essere ancora in serie "B1"!

In un orario insolito per il volley cecinese, le ore 18,00´, previsto dalla Federvolley per le ultime due giornate di campionato (tutte le partite alla stesa ora) per evitare per quanto possibile eventuali "inciuci" sia a livello di alta che di bassa classifica.

Comunque è auspicabile che sabato pomeriggio il Palafontera possa tornare ad essere frequentato almeno dagli atleti ed atlete del Volley Cecina ivi compresi i bambini e le bambine della "Scuola di Pallavolo" perché forse non ci rende conto di quanto "potrebbe" essere importante per tutto il movimento pallavolistico del territorio avere una squadra che "gioca" in una serie importante come la "B1".

L´appuntamento per tutti, grandi e piccini, è pertanto alle ore 18,00´ di sabato 7 maggio al Palafrontera per sostenere le ragazze del "Volley Cecina" in questo appassionante, delicato, difficile, emozionante, pericoloso, ecc..., scontro salvezza con la "Dannunziana Pescara", con la segreta speranza che finalmente il pubblico cecinese riesca a tifare nei modi opportuni e, soprattutto i più giovani ce la facciano a togliere l´attenzione dai loro "maledetti" telefonini e la rivolgano alle giocatrici in campo per sostenerle in questo arduo compito per cercare di far rimanere "Cecina" nell´elite del "volley nazionale"!!!!


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio