25 Agosto 2019
la storia
percorso: Home

Il Volley a Cecina

C’era una volta … era l’ormai lontano anno 1968 quando a Cecina, una ridente località toscana sulle rive del Mar Tirreno, nasceva una società di pallavolo. Erano anni quelli in cui di passatempi particolari, al contrario di oggi, non ce n’erano molti ed allora si scoprì che tutto sommato era senz’altro meglio andare in palestra a fare qualcosa invece di starsene a fare le classiche “vasche” nel centro cittadino.

Ecco che nel 1971 a Cecina inizia realmente il “boom” di questa disciplina sportiva coincidente con l’organizzazione in loco dei Campionati Europei Femminili Juniores.

Così in quegli anni la gioventù cecinese cominciava a frequentare con assiduità le palestre dove gli allenatori di allora si davano da fare ad inventarsi la pallavolo.

In quei tempi in televisione di partite di questa disciplina sportiva non se ne vedevano tante ed allora gli allenatori di quei tempi erano soliti recarsi spesso al Centro CONI di Tirrenia per partecipare agli allenamenti delle varie rappresentative nazionali guidate dai vari Franco Anderlini, Aldo Bellagambi, Liliana Pizzo, Oddo Federzoni, Riccardo Di Lauro ed altri ancora od a fare qualche scappata a Pisa per assistere alle partite del fantastico CUS Pisa di Claudio Piazza.

Ora tutti gli allenatori “sono nati imparati” come si è soliti dire, tanti anni fa per cercare di apprendere qualcosa si doveva girare e darsi da fare e non come succede, fin troppo spesso ora, fare finta di assistere ai corsi di aggiornamento, pagare la quota oraria dovuta e più delle volte andarsene per i fatti propri.

Così la Pallavolo Cecina, questa la denominazione originaria della società, conobbe un titolo nazionale “Ragazze”, tante partecipazioni alle finali tricolori di categoria, tutta l’escalation dai campionati provinciali e regionali a quelli di serie “A” ed “A1” con le donne e di serie “B” con gli uomini. Due volte seconda nel campionato di “A1” e con altrettante partecipazioni alla “Coppa della Coppe”.

Sono questi gli anni d'oro del volley cecinese (dal 1978 al 1985) e diverse sono le pallavoliste rosso-blù che partecipano all'attività delle squadre nazionali nelle competizioni internazionali. Questi comunque i nomi delle atlete che hanno vestito la maglia azzurra: Marta Carducci, Gloria Guiducci, Anna Arzilli, Francesca Gualandi, Paola Frittelli, Doriana Casimirri, Sabrina Rocchi, Fabiana Fabiani, nonché l'allenatore Antonio Giacobbe.

Da segnalare anche la decennale esperienza della Polisportiva Palazzaccio nel settore maschile che aveva raggiunto la serie “C” regionale. Fino all’anno 2000 la pallavolo a Cecina, sotto varie vesti e denominazioni, è comunque riuscita a resistere nel “Gotha” del volley, poi il lento ed inesorabile declino con una serie incredibile di retrocessioni fino alla prima divisione provinciale.

Nel 2009 il risveglio con una nuova società il “Volley Cecina”. Organizzazione ed entusiasmo erano le parole d’ordine su cui fondare la rinascita di questa disciplina sportiva in questa ridente località toscana sulle rive del Mar Tirreno. Un primo campionato di serie “D” femminile con la promozione che sfuma ai play-off, un secondo campionato di serie “D” al termine del quale viene conseguita promozione in serie “C” sempre tramite i play-off ed infine, corre l’anno 2012, la promozione in serie “B2” quale “leader” della classifica finale.

Ma in questo periodo a Cecina si è assistito anche al risorgere del settore maschile che, grazie ad una manipolo di giovanotti è riuscito a concludere la “regular season” del Campionato di serie “C” al primo posto e guadagnando il diritto di partecipare ai play-off promozione in serie “B2” che sfuma per un soffio in quel di Massa.

Il pubblico cecinese, dopo tanti anni, è ritornato numeroso ad assistere alle partite dei campionati delle squadre maggiori del Volley Cecina, la stampa si è di nuovo occupata sistematicamente della vita di questo sodalizio sportivo ed in ogni dove si parla della rinascita di questa realtà sportiva con rinnovato interesse ed apprezzamento.

Le palestre cecinesi pullulano di ragazzi e ragazze che praticano la pallavolo: la “Costa Etrusca Volley School”, la scuola di pallavolo federale, ha acquisito un numero così alto di partecipanti come non lo era stato neanche nei momenti d’oro degli anni ottanta-novanta.

Il Volley Cecina in queste ultime stagioni sportive ha partecipato sistematicamente a circa quindici campionati tra provinciali e regionali, sia con la Federazione Italiana Pallavolo che con l’Unione Italiana Sport per Tutti con oltre duecentoottanta partite disputate ai vari livelli, oltre alla partecipazione a diversi tornei anche a carattere nazionale: una mole importante per una cittadina di circa ventisettemila abitanti!

Con il ritorno ai Campionati Nazionali, a seguito della conquista della serie "B2", conseguita nel 2012 a livello femminile, il Volley Cecina ha gioco forza dovuto affinare al meglio la propria struttura dirigenziale ed organizzativa, oltre a quella tecnica, per favorire in modo adeguato l’arrivo di atleti ed atlete magari giovani provenienti dal territorio circostante da poter inserire negli organici delle diverse squadre.

Dopo due campionati di serie "B2" arriva anche la promozione alla serie superiore, la "B1", ossia la terza serie a carattere nazionale. Un campionato difficile sia a livello tecnico che gestionale con lunghe trasferte dall'Emilia al lontano Abruzzo.

Viene comunque conseguita la salvezza. Pur tuttavia l'esperienza della "B1" è stato di fatto un passo troppo grande per le possibilità economiche ed organizzative che il territorio della Bassa Val di Cecina può esprimere. Così viene deciso di rinunciare al titolo acquisendo quello della serie inferiore, ossia la "B2", in cui nella stagione 2016-2017 conquista un'onorevole posizione di media classifica.

Poi ancora una rinuncia per ritornare a praticare un'attività più consona alle possibilità tecnico-economico del momento con la disputa del Campionato Regionale di serie "C" con un organico che sia il più possibile l'espressione del movimento pallavolistico locale e con la reale possibilità, oggi, di salire nuovamente nelle serie nazionali.

In queste ultime stagioni rilevante, soprattutto da un punto di vista qualitativo, è stata anche l'attività a livello giovanile non solo a livello regionale culminata, dopo tantissimi anni, con la partecipazione, nella stagione 2017-2018, alla finale nazionale femminile della categoria "Under 14".

Il tutto comunque nell’ambito di una situazione che rimanga radicata al territorio, lontana da pericolosi voli pindarici, in poche parole sostenibile in relazione alla incerta realtà economica italiana del momento, ma sempre e comunque alla base della quale permanga sempre un grande entusiasmo, elemento questo determinante per poter continuare ad andare avanti positivamente.

I nostri sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
UnipolSai Assicurazioni di BERTINI ANDREA - FIORENTINI DAVIDE - BANDINI ADRIANO
[]
[]

Gli impegni agonistici di questo mese

[]

Foto gallery

[Foto gentilmente concesse da Vivicecina.it - Marcello Ferrini - Ida Digregorio - Marco Vedovi]
Foto gentilmente concesse da Vivicecina.it - Marcello Ferrini - Ida Digregorio - Marco Vedovi

Gli orari di allenamento

Links utili

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Il meteo in Toscana

[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]