24 Settembre 2020
Le news

SERIE "B2" FEMMINILE: UN PUNTO E TANTI RIMPIANTI PER LA "BAIA DEL MARINAIO VOLLEY CECINA" CONTRO LA PALLAVOLO I´GIGLIO CASTELFIORENTINO

13-02-2017 14:44 - News Generiche
Elena Casini (Volley Cecina)
Si ferma al tiebreak la speranza di interrompere la striscia negativa per la serie B2 femminile "Baia del Marinaio Volley Cecina", sconfitta in casa 3-2 dalla Pallavolo I´Giglio Castelfiorentino in un vero e proprio spareggio salvezza.

Mister Poggetti proponeva dall´inizio il sestetto composto da Cavallini in regia, Carlozzi nel ruolo di opposta, Orzenini e Casini attaccanti laterali, Moda e Incagli centrali, Giannetti e Grassi ad alternarsi nel ruolo di libero.

Iniziava alla grande la formazione rossoblù, che nel primo set schiacciava le avversarie single le prime battute, toccando addirittura il massimo vantaggio di 10-0.

Le ospiti però da quel momento cominciavano a giocare, ma la Baia del Marinaio riusciva ad amministrare il vantaggio, chiudendo con il punteggio di 25-21.

Nel secondo set però iniziava un´altra partita, con il Castelfiorentino sugli scudi che arrivava al primo timeout tecnico avanti 6-8. Il parziale scivolava così via nel segno dell´equilibrio, ma alla fine ad avere la meglio era la formazione ospite, che nella seconda parte del set piazzava l´allungo decisivo che le permetteva di chiudere con il punteggio di 20-25.

Raggiunte sull´1-1, capitan Carlozzi e compagne avevano il merito di non disunirsi, mettendo in campo nel terzo set grinta e determinazione. Anche il Castelfiorentino però non mollava su alcun pallone, ed il numeroso pubblico del PalaFrontera poteva assistere ad un parziale equilibratissimo, dove alla fine era la formazione rossoblù a dimostrarsi più lucida ed a chiudere i conti 25-23.

Stesso canovaccio anche nel quarto set, con il Cecina che provava a chiudere i conti ma si trovava di fronte un avversario agguerrito, deciso a non regalare niente alla formazione rossoblù. Le due squadre combattevano colpo su colpo fino al 24-24, ma stavolta la fortuna arrideva alle ospiti, che piazzavano due punti consecutivi chiudendo 24-26 e portando la gara al tiebreak.

Anche il quinto set confermava il grande equilibrio in campo, con le rossoblù e le fiorentine sempre attaccate nel punteggio. L´equilibrio non si spezza fino al 15-15, con entrambe le squadre esauste che non sfruttavano le occasioni per chiudere la partita; a quel punto però erano ancora le ospiti a mostrare maggiore lucidità, riuscendo ad imporsi 15-17.

La sconfitta permette quantomeno alla formazione rossoblu di tornare a muovere la classifica, ma la zona salvezza è ora distante tre punti; un divario sicuramente non incolmabile quando mancano 10 gare alla fine, ma sarà necessario continuare a macinare punti già dalla prossima gara, quando la Baia del Marinaio affronterà la Marino Costruzioni Riotorto in un derby salvezza ad altissima tensione.

La formazione: Paparelli, Casini, Carlozzi, Moda, Silvestri, Cavallini, Orzenini, Landi, Antonelli, Giannetti, Parrini, Grassi.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio