30 Ottobre 2020
Le news

SERIE "B2" FEMMINILE: UNA BUONA "BAIA DEL MARINAIO" PRIMA DOMINA E POI SOFFRE MA ALLA FINE HA RAGIONE DI UNA CORIACEA "LIVERANI RAVENNA"

13-12-2016 16:23 - News Generiche
Un attacco della "Baia del Marinaio"
Vittoria sudatissima per la serie B2 femminile Baia del Marinaio Volley Cecina, che avanti 2-0 si fa raggiungere, ma alla fine riesce a superare tra le mura amiche per 3-2 la Liverani Castellari di Lugo di Ravenna, al termine di una gara che ha appassionato il molto pubblico presente.

Scesa in campo in formazione tipo con Cavallini in regia, Carlozzi opposta, Paparelli e Casini attaccanti laterali, Moda e Silvestri centrali, con Grassi e Giannetti ad alternarsi nel ruolo di libero, le rossoblù nel primo parziale iniziavano con il piede giusto, mettendo in difficoltà le pur quotate avversarie e chiudendo con il punteggio di 25-20.

Anche nel secondo set la Baia del Marinaio partiva forte, arrivando al primo time out tecnico avanti 8-1. Al rientro in campo però Ravenna ricominciava a giocare, recuperando buona parte dello svantaggio accumulato, ma il Cecina non mollava, ed al secondo stop obbligatorio il gioco veniva fermato sul 16-11. Il parziale sembrava finire lì, ma sul 22-15 le ospiti avevano uno scatto d´orgoglio, piazzando quattro punti consecutivi ma era solo un fuoco di paglia, con le ragazze di Poggetti che riprendevano a giocare, chiudendo 25-19.

Si andava così al terzo set, che iniziava come i precedenti, con il servizio rossoblù a fare la differenza, tanto che al primo time out tecnico il vantaggio di Carlozzi e compagne era di quattro punti. La Liverani comunque non mollava, riuscendo a mettere le rossoblù in difficoltà con servizi importanti e riportandosi in parità sul 14-14.

A quel punto iniziava un´altra partita, con Cecina in difficoltà in ricezione e Ravenna che operava il sorpasso sul 18-17. Il set rimaneva comunque aperto, anche grazie agli ingressi della giovane Antonelli e di Orzenini, ma le padrone di casa commettevano qualche errore di troppo nelle fasi più calde, permettendo alle ospiti di accorciare le distanze con il punteggio di 22-25.

Si rendeva così necessario il quarto set, iniziato male per le rossoblù, ancora frastornate dall´esito della frazione precedente. Dietro 6-8 al primo stop obbligatorio, le ragazze di Poggetti non riuscivano più a trovare la giusta quadra del cerchio, con la Liverani che sulle ali dell´entusiasmo si portava avanti fino al 10-16.

Il ritorno in campo di Orzenini per la febbricitante Carlozzi dava la scossa in casa rossoblù, ma il risultato non cambiava, con Ravenna che completava la rimonta aggiudicandosi il parziale 25-22. Si andava quindi al tie break, combattutissimo, vinto dalla Baia del Marinaio con il punteggio di 15-13.

Formazione: Paparelli, Casini, Carlozzi, Moda, Silvestri, Cavallini, Orzenini, Landi, Antonelli, Giannetti, Incagli, Grassi. Allenatore: Luca Poggetti.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio