12 Agosto 2020
Le news

SONO QUESTE GIORNATE DI INTENSA RIFLESSIONE E DI PROGRAMMAZIONE AL "VOLLEY CECINA" IN VISTA DELLA PROSSIMA STAGIONE SPORTIVA

20-05-2016 23:15 - News Generiche
Il Presidente Stefano Paparelli
Con la corrente stagione sportiva ormai di fatto alle fasi conclusive, che si chiuderà ufficialmente con il 30 giugno, al Palafrontera si susseguono le riunioni a livello tecnico e dirigenziale per definire le basi programmatiche per quella successiva 2016-2017.

In questo ultimo anno di attività gli obiettivi di massima sono stati tutto sommato conseguiti, quali la permanenza in serie "B1", in serie "D" ed in Prima divisione femminile, ma anche la partecipazione ai play-off di serie "C" per quanto concerne la compagine maschile. A questi risultati devono essere sommate anche le buone prestazioni del settore giovanile anche in questo caso sia a livello maschile che femminile in particolare rispettivamente per i gruppi "Under 15" ed "Under 16-18" classificatisi per le fasi regionali.

La maggior parte delle riflessioni in atto riguardano il domani della compagine che ha conseguito la salvezza in serie "B1". L´esperienza di quest´anno ha palesato come per partecipare ad un campionato di assoluta qualità come quello di "B1", conseguendo soddisfazioni a livello di risultati e di interesse da parte della popolazione sportiva di Cecina e dintorni, occorre mettere ai nastri di partenza una squadra altamente competitiva composta da ragazze difficilmente reperibili sul territorio circostante andando pertanto a reperirle in ben altri ambiti, anche extra-regionali, con costi che la realtà del "Volley Cecina" ed il tessuto economico circostante ad oggi non può assolutamente permettersi.

Con tutto ciò c´è fa dire che, nonostante le problematiche derivanti dalla cessazione anticipata del rapporto di sponsorizzazione a campionato iniziato con l´azienda "Pomarance.name", il Volley Cecina, come promesso a suo tempo, ha mantenuto con tutti gli impegni economici assunti ad inizio stagione chiudendo peraltro in piena salute la situazione contabile e patrimoniale.

Così l´idea preminente che circola al "Palafrontera" potrebbe essere quella di cedere il diritto sportivo di "B1" e di riversare l´attenzione su di uno immediatamente inferiore, ossia di "B2", decisamente più accessibile sia da un punto di vista prettamente tecnico che gestionale, con trasferte in massima parte a livello regionale e quindi con costi che possono essere sostenuti senza eccessivi patemi d´animo. Questo consentirebbe inoltre di far scendere in campo più tranquillamente pallavoliste del territorio unitamente ad altre di provata qualità soprattutto in funzione di una "B2" che dovrebbe in ogni caso, come minimo, veder piazzare la squadra tra le prime posizioni della classifica suscitando nuovo interesse ed entusiasmo.

Altro obiettivo è senz´altro quello di incrementare l´attività di qualità a livello giovanile favorendo l´inserimento delle atlete più promettenti del territorio nei campionati di serie "D" e "Prima divisione" di cui il "Volley Cecina" vanta ad oggi i relativi titoli sportivi. Questo potrà avvenire disponendo di un settore tecnico di provata capacità che in questi giorni è allo studio il suo completamento sotto la supervisione di Luca Poggetti che in ogni caso dovrebbe mantenere la direzione tecnica del settore.

Per quanto concerne il settore maschile questo non dovrebbe subire particolari e sostanziali modifiche rispetto a quanto sviluppato nella corrente stagione sportiva. La serie "C" calza perfettamente alla realtà tecnica che può esprimere il territorio e l´eccellente campionato di quest´anno può essere senz´altro un incentivo per un´altra stagione di assoluto rilievo. Tra l´altro nel settore giovanile del "Volley Cecina" ci sono anche alcuni elementi interessanti che in un breve lasso di tempo potrebbero anche entrare a far parte del team maggiore.

Nulla ancora di certo, ma i momenti di riflessione sono tanti e continui e presto si arriverà ad una definizione conclusiva degli obiettivi e del programma di massima per la prossima stagione sportiva che dovrà comunque confermare il buono stato di salute della società sotto ogni punto di vista cercando di ricreare, soprattutto, quell´entusiasmo che certamente quest´anno è mancato ed è stato l´aspetto che ha condizionato un po´ tutta quanta l´attività svolta.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio